the_title

Spaghettini pane, burro e acciughe

Tempo di preparazione

15 minuti

Difficoltà

facile

Porzioni

4/6 persone

Voto

Preparazione

Aperitivo o antipasto estivo per eccellenza, il trinomio pane burro acciughe sa diventare anche uno straordinario condimento per gli spaghettini. Abbiamo scelto una pasta di piccolo calibro per non invadere il campo del pane tostato.


Per prima cosa tagliamo il pane a cubetti piccoli. Lo passiamo in una padella dal fondo unto d’olio e strusciato con un foglio di carta da cucina, eventualmente strofinato con uno spicchio d’aglio. Rosoliamo per bene e mettiamo da parte.


Caliamo gli spaghettini in acqua salata poco o nulla e mettiamo le acciughe del vasetto in padella insieme al burro e facciamo scogliere a fuoco basso. Con una forchetta schiacciamo le acciughe in modo da amalgamarle meglio con il burro fuso e ottenere una specie di crema. Per questa parte della preparazione ci basteranno le normali acciughe quotidiane.


Scoliamo gli spaghettini molto al dente – occorreranno pochissimi minuti – e li passiamo in una padella con la crema di burro e acciughe. Li saltiamo per mantecare, velocemente, a fuoco spento, aggiungendo se occorre acqua di cottura e lucidando con il restante burro.


Arrotoliamo gli spaghetti con una pinza e li porzioniamo nel piatto, irrorando con la salsa sul fondo della padella. Aggiungiamo i cubetti di pane tostato e un paio delle preziose acciughe del Mar cantabrico che sono ottime senza alcuna lavorazione.


La contrapposizione tra il profumo intenso del burro fuso a crudo e l’intensità delle acciughe sarà memorabile.


Condividi

Ingredienti

Per la tua ricetta

Prova anche

Pasta all'uovo

Pasta all'uovo

Lasagne verdi alla bolognese

Lasagne verdi alla bolognese

Tagliatella ai funghi

Tagliatella ai funghi

I segreti della zdora

I segreti della zdora